Mano bionica Made in Italy

É un po’ che non scrivo news, sono stato preso e non ho potuto….oggi mi aggancio ad una notizia vecchia: “lifehand2“.

Il progetto dal nome anglosassone, ma italiano, ha partorito una mano bionica che permette, oltre che eseguire i movimenti, di identificare gli oggetti e possedere così anche la sensibilità dell’arto.

Naturalmente é ancora un prototipo e le percentuali di successo nelle operazioni non sono totali, ma é un gran passo avanti nella scienza.

Come solito vi allego filmatino:

Per quest’anno (2015) é prevista una miniaturizzazione delle parti elettroniche, in maniera da rendere la mano più agevole e di minore ingombro.

Personalmente sono molto stupefatto dai progressi della biotecnologia. Ad oggi siamo arrivati ai prototipi di quelli che saranno gli arti del futuro, alla connessione tra uomo e macchina. Mi sembra che la parte più complessa sia stata fatta, ora é questione di affinare le scoperte.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *